ENTE ACCREDITATO MIUR     AFFILIATO CNA
VERSIONE ACCESSIBILE
Home > Letture > Archivio > 2012 > Seminario: Armonia e musicalità nell’espressione corporea - secondo incontro

Seminario: Armonia e musicalità nell’espressione corporea - secondo incontro

L’associazione A.P.M.M. di Bergamo
ha organizzato l’incontro di formazione

dal titolo: "Armonia e musicalità nell’espressione corporea" - secondo incontro

Conduttore: Giulia Cremaschi Trovesi e Simona Colpani

Dove:
- Ponteranica (BG) - via Rosciano, 15 - 24010

Quando:
8 - 9 (sab - dom) dicembre 2012

Orario:
Sabato Registrazione partecipanti: 9:00
- Inizio corso: 9:30 - 13.00
- 14.30-18.30

Domenica:
- 9.30-13.00
- 14.00-18.30

Descrizione del seminario

"L’uomo ha i numeri, possiamo dire, "sulla punta delle dita". Se deve contare un insieme di oggetti, infatti, è portato a toccarli, uno ad uno, con la punta dell’indice, e il bambino in particolare, quando si trova in difficoltà nei calcoli, cerca spontaneamente aiuto sulle dita...
In ricordo dell’origine dei numeri e dei calcoli sulla punta delle dita, digit è rimasto, in inglese, per indicare la cifra, dal latino Digitus. E il termine digitale viene oggi usato per indicare i dati espressi ed elaborati in forma numerica."
(dal testo "Informatica e... dita" - Federico Peiretti)

Queste parole fanno sorgere delle domande.
Chi sono io, attraverso il mio corpo, i miei piedi, le mie mani, la mie dita?
Che cosa dicono di me il mio corpo, i miei piedi, le mie mani, la mie dita?
Quale mondo portano a me e in me i miei piedi, le mie mani, la mie dita?

Pensiamo al verbo "Toccare".
Nel latino "tango-is tetigi-tactum-tangere" ci sono i nostri "Tangente - Tocco - Tatto".
L’azione del toccare comprende l’essere toccato.
Il testo riportato dice "...toccarli ad uno ad uno".
Nell’istante in cui tocco un oggetto, sono toccato dall’oggetto.
Non esiste attimo della nostra vita senza RELAZIONE, con il mondo, con gli altri, con me stesso.
Toccare nell’essere toccato è l’emozione dell’esistere.

Il seminario è valido per il percorso del musicoterapista, del musicoterapeuta e del coterapeuta.
Inoltre è valido per la formazione permanente.

Il seminario è aperto a: musicoterapisti, musicoterapeuti, coterapeuti, professionisti sensibili ai temi dell’educazione, delle difficoltà di relazione, comportamento, apprendimento, della disabilità, insegnanti, psicologi, coterapeuti, pedagogisti, educatori, studenti dell’Università Scienza dell’Educazione, etc.

Come arrivare

Autostrada A4, uscita Dalmine. Proseguire in direzione Valle Brembana. Arrivati a Ponteranica si prende al semaforo a destra per via Maresana fino ad imboccare via Rosciano.

Ai partecipanti verrà rilasciato un Attestato di Partecipazione dalla F.I.M. (Ente accreditato presso il Ministero dell’Istruzione) e APMM.

Eventuali variazioni vi saranno comunicate personalmente.

Regioni
Elenco completo