ENTE ACCREDITATO MIUR     AFFILIATO CNA
VERSIONE ACCESSIBILE
Home > Letture > Archivio > 2010 > Pedagogia Musicale - Secondo incontro "Il ritmo musicale: la notazione musicale"

Pedagogia Musicale - Secondo incontro "Il ritmo musicale: la notazione musicale"

Musicoterapia Veneto

Il "Gruppo Regionale di Professionisti della F.I.M."
ha organizzato tre incontri di formazione con
Giulia Cremaschi Trovesi
dal titolo: "Pedagogia musicale - Il ritmo musicale: la notazione musicale"

"La musica è dentro all’uomo prima che attorno all’uomo" (E. Willems)

Conduttore: Giulia Cremaschi Trovesi

Dove:
- Padova - Via Toselli 5 - Sede associazione Nuova Realtà Onlus

Quando:
10 - 11 (sab - dom) aprile 2010

Orario:
Sabato Registrazione partecipanti: 9:00
- Inizio corso: 9:30
- 14.30-19.30

Domenica:
- 9.30-13.00
- 14.30-18.00

Costo:
- 160 Euro

Il seminario è valido per il percorso del musicoterapista e del musicoterapeuta.
Inoltre è valido per la formazione permanente.

Descrizione del seminario

Gli strumenti musicali sono strumenti, sono mezzi dei quali ci serviamo fare musica. In quali, quanti modi possiamo servirci degli strumenti musicali a partire da quelli più adatti alle mani infantili quali gli idiofoni, le piccole percussioni, fischietti di vario genere?
I bambini sono sempre pronti per avere tra le mani qualcosa che suona, ancor meglio che fa rumore. Come passiamo dal far rumore alla notazione musicale? La lettura ritmica è già nell’ordine dei movimenti. Basta saper individuare questo ordine presente perfino nei momenti del chiasso e del disordine.
Ritmo e voce sono nel suono, nel canto, nel linguaggio parlato.
La lezioni di educazione musicale sono le più adatte per condurre tutti gli alunni verso l’apprendimento fondamentale della vita: la relazione con il mondo, con gli altri, con se stesso.
La musica è ordine per eccellenza. La notazione musicale è il mezzo per prendere coscienza di questo ordine.

Come arrivare

In macchina è consigliata l’uscita a Padova ovest
Uscire a Padova ovest e prendera per Padova centro per il sottopasso.
Proseguire per corso Australia fino all’uscita 4 (ci sono 2 uscite 4, prendere la seconda) il cui cartello segnala Padova centro, Cappella Scovegni, Museo Eremitani.
All’uscita si gira a destra per il Cavalcavia Chiesanuova e si prosegue per circa 150 metri .
A destra, prima di terminare il cavalcavia, si gira a destra per via Monte Cengio (punto di riferimento negozio di strumenti musicali Zin).
Arrivati in fondo Svoltare a destra per via Palestro.
Si prende la seconda strada a destra per via Magenta (cartello di riferimento: Poliambulatorio Magenta).
La prima strada a destra (50 metri) è via Toselli.
Subito sulla sinistra c’è un caseggiato giallo la cui sede è interna. Si parcheggia sulla strada o in fondo alla strada (50 metri) c’è piazza Toselli.

In autobus
Alla stazione dei treni prendere l’autobus numero 9 e si scende direttamente in Piazza Toselli.
Di domenica si deve prendere l’autobus numero 42 (non c’è il numero 9) ma non entra in via Palestro. Chiedere di scendere alla fermata più vicina a via Palestro. Proseguire per circa 300 metri circa e girare a destra per via Magenta. La prima a destra è via Toselli. Entrare nel caseggiato a sinistra attraverso la piazzetta.
Per vedere l’orario dell’autobus numero 42 clicca qui
Per vedere l’orario dell’autobus numero 9 clicca qui

Pernottamento

Hotel Piccolo Vienna
Via Beato Pellegrino, 133 - 35137 Padova
Tel.: +39 049 8716331
Fax: +39 049 8716331
Email: info@hotelpiccolovienna.it

Sito internet: Hotel piccolo Vienna
Dove siamo

Ostello della gioventù
YHA Ostello di PADOVA

Hotel casa del pellegrino
Sito internet: Casa del pellegrino
Ai partecipanti verrà rilasciato un Attestato di Partecipazione dalla F.I.M. (Ente accreditato presso il Ministero dell’Istruzione) e APMM.